Glossar

Source: PR-Grundlagenwerk „Public Relations – Corporate Communications für Kommunikations- Marketing- und Werbeprofis“ von Angela Kreis-Muzzulini und Bernhard Müller, Verlag Huber Frauenfeld, ISBN 978-3-7193-1372-2


- Nessun valore - (1) | A (15) | B (13) | C (65) | D (5) | E (12) | F (7) | G (17) | H (2) | I (23) | K (1) | L (8) | M (32) | N (7) | O (13) | P (30) | Q (2) | R (23) | S (23) | T (10) | U (8) | V (7) | W (4)
Bearbeiten
Bilancio sociale Rendiconto dell’attività sociale, non riferito a prestazioni economiche ma orientato all’impatto sociale e che si inserisce nel rapporto di sviluppo durevole .In quanto rapporto facoltativo su costi e ricavi e su impatti positivi e negativi dell’attività aziendale nonché sulla gestione dei contatti con gli ambienti sociale, il bilancio sociale esprime l’assunzione di responsabilità sociali di un’impresa. E’ quindi generalmente realizzato nel contesto di à Corporate Social Responsibility
Badwill > Goodwill
Benchmarking Termine di paragone per confrontare prestazioni e obiettivi dei concorrenti. Il confronto aziendale con i migliori permette di imparare e di implementare le esperienze nella propria azienda.
Billboard Breve filmato per segnalare lo sponsor di una trasmissione televisiva o radiofonica. Viene diffuso per pochi secondi (in Svizzera da 4 – 8 secondi) immediatamente prima e dopo la trasmissione sponsorizzata.
Blog Weblog
Boilerplate/Casella Riquadro alla fine di un comunicato media con le informazioni essenziali sul mittente all’attenzione della redazione. Comprende una sintesi brevissima del profilo aziendale con pochi parametri scelti.
Bylinded Story Contributo redazionale firmato dal committente PR personalmente e destinato ad un inserto o un numero speciale di un quotidiano o di un settimanale.Redaktioneller, vom PR-Auftraggeber persönlich gezeichneter Beitrag, der in einer Sonder- oder Spezialbeilage einer Tages- oder Wochenzeitung publiziert wird.
Business TV > Corporate TV
Brand >Corporate Brand, Marke
Branding > Corporate Branding
Break-Even-Point Punto nel quale i costi di un prodotto o di una produzione sono pari ai ricavi: non c’è né perdita né utile.
Briefing Il termine viene dall’inglese “to brief, incaricare, informare”. Il briefing è un documento che definisce il contenuto e la portata di un incarico a terzi; generalmente viene illustrato in occasione di un colloquio tra il committente (ad esempio l’azienda come cliente) e l’agenzia (ad esempio un’ agenzia PR). > Debriefing
BR/SPRG > BR/SPRV